Trattamento per ernia del disco

Lo studio condivide una recensione sul trattamento chiropratico per ernia del disco e mal di schiena con sciatico infiammato.
Trattamento per ernia del disco, mal di schiena e sciatica infiammata.

Può uno starnuto – colpo di tosse forte provocare un’ ernia del disco?

Può uno starnuto / colpo di tosse forte provocare  un’ ernia del disco?

Per molte persone con mal di schiena causato da un’ernia del disco, il problema inizia lentamente e in seguito, gradualmente, peggiora fino a sentire i sintomi, come il mal di schiena. L’ immagine sotto,  mostra i vari stadi della degenerazione del disco.

Degenerazione del disco e il trattamento di chiropratica.

Degenerazione del disco e il trattamento di chiropratica.

 

Per esempio, starnutire e sentire immediatamente un dolore acuto alla schiena, che si irradia alla gamba o alla sciatica potrebbe segnalare la presenza di un’ernia del disco. Si potrebbe avere un’ernia del disco senza sintomi, e lo starnuto ha provocato un ulteriore schiacciamento del disco e i sintomi si sono palesati. Quindi, uno starnuto o un colpo di tosse forte, potrebbero causare un’ ernia del disco intervertebrale.

 

Trattamento Chiropratico e ernia del disco:

Un  Chiropratico può identificare che un mal di schiena proviene da un’ ernia del disco attraverso la valutazione chiropratica che prevede un’anamnesi e test fisici, ortopedici e neurologici.

Il Chiropratico verificherà diverse cose, come:

I riflessi sono intatti? Che vuol dire: i tuoi nervi stanno mandando correttame messaggi?

C’è una perdita di tonicità muscolare o flaccidità?

C’è una perdita di  sensibilità  del nervo lungo il suo percorso?

 

Il Chiropratico valuterà anche la postura e visionerà, se presenti, radiografie e risonanza per un quandro diagnostico completo.

Il Chiropratico  valuta  tutta la spina dorsale.  Anche se si ha dolore alla parte lombare (parte bassa) della schiena, il Chiropratico esaminerà anche il collo, per esempio. Così facendo egli  vuole verificare la biomeccanica di tutta la colonna vertebrale, e ricordate: ciò che accade in un’area della vostra spina dorsale può influenzare altre parti sia della schiena che del corpo.

Dopo aver esaminato queste informazioni, il Chiropratico può determinare se sono presenti lesioni al disco intervertebrale e decidere che tipo di tecnica chiropratica usare.

Quindi la maggior parte delle lesioni a uno o più dischi intervertebrali e le ernie del disco, come una protrusione discale, possono essere trattate e curate con la Chiropratica.

Per trattare un’ ernia del disco o una sciatica, per esempio, il Chiropratico sviluppa un piano di trattamento di chiropratica che può includere una manipolazione vertebrale e articolare – meglio  conosciuta come “ aggiustamento”- e altre tecniche chiropratiche per aiutare a diminuire i sintomi. Questo sarà un piano terapeutico personalizzato, che può includere terapia manuale e esercizi terapeutici.

 

In Conclusione.

Il Dottore in Chiropratica sviluppa un piano di trattamento specifico per : ernia del disco, mal di collo ( cervicale), sciatica, mal di schiena, colpo della strega, colpo di frusta, mal di testa ecc…

 

Studio di Chiropratica a Caltagirone (CT) Sicilia

Lo studio offre trattamento e benessere con la chiropratica.

Si riceve per appuntamento: 3662273659

Vedi qui alcune alterazione trattate con la Chiropratica

Dott. Fabio Luis Motta

Le 5 cause più comuni di dolore al collo (e come la chiropratica può aiutare)

In evidenza

Il dolore al collo può essere acuto (a breve termine) o cronico (ricorrente o persistente per mesi e anche anni), ma a prescindere, quando si ha dolore,  trovare sollievo è la prima cosa che si cerca. Importante è, ovviamente,  trovare la causa e evitare ciò che provoca il dolore.

5 Causas comuns de dor no pescoço (e como a Quiropraxia pode ajudar)

CERVICALGIA – DOLORE NELLA REGIONE DEL COLLO

Qui ci sono cinque cause comuni di dolore al collo – che il trattamento chiropratico può alleviare o curare.

  1. Cattiva postura: Rimanete seduti molte ore con le spalle incurvate in avanti? Siete suscettibili di sviluppare dolore al  collo o cervicalgia, se già non ne siete colpiti. Fate questo quiz: In piedi o seduti provate a portare le spalle indietro.  Sentite dolore al collo?
  2. Schermo del pc / tablet / cellulare:  Fissare a lungo gli schermi  non è buono per la vostra salute  soprattutto se si tiene il collo verso l’alto o verso il basso per lunghi periodi.
  3. Postura sbagliata quando si dorme: Generalmente, trascorriamo un terzo della nostra giornata a dormire, e farlo assumendo posizioni scorrette può avere un effetto drammatico sulla nostra salute. Quando si dorme tenendo una posizione non corretta  ( es. dormendo a pancia in giù con il cuscino o a pancia in sù con un cuscino troppo alto) si corre il rischio di avere dolore al collo.
  4. Uso eccessivo di apparecchi Tecnologici:  Ormai trascorriamo sempre più ore al computer, telefono cellulare o tablet assumendo una cattiva postura. Ne risente il collo ( cervicale); un medico ha coniato la frase, “mal di collo da chat” per descrivere il dolore al collo che può derivare da questa costante interazione con la tecnologia.
  5. Il Movimento sbagliato: Torcere, girare e sforzare il collo è un modo semplice per causarne il dolore. Anche i muscoli del collo sono forti, ma possono  essere soggetti ad allungamenti, torsioni, stiramenti e anche rotture, proprio come qualsiasi altro muscolo del nostro corpo.

È importante notare che, oltre a queste cause comuni, molti altri problemi di salute possono anche contribuire a causare direttamente o indirettamente dolore al collo, compreso: artrosi cervicale, sindrome delle faccette, ernia del disco cervicale (collo) o spondilosi (principalmente artrite spinale), stenosi spinale (restringimento del canale spinale). La buona notizia è che il Chiropratico può aiutare ad identificare le cause o il fattore che genera questo dolore al collo.

Quando si sente dolore al collo, si ricorre generalmente a una soluzione temporanea assumendo qualche farmaco. Ma questa non è una soluzione permanente perchè non si risolve la causa  del dolore. Inoltre, la ricerca suggerisce che la manipolazione vertebrale ( aggiustamento) effettuata dal Chiropratico è in realtà più efficace dell’assunzione di farmaci specifici.

Soffrite di dolore al collo? Rivolgetevi ad un dottore in chiropratica. Egli contribuirà ad alleviare il dolore (dolore al collo) e a determinarne la causa e a trovare la cura possibile.

Il trattamento chiropratico richiedere un certo tempo per correggere il disallineamento della colonna vertebrale, a seconda della patologia della persona e di come quest’ultima sarà assidua nel trattamento terapeutico.

Dobbiamo ricordare che c’è voluto un certo periodo di tempo perchè il corpo raggiungesse quel grado di degenerazione, quindi è normale che ci voglia un certo periodo di tempo per la sua guarigione.

Rimuovendo la o le sublussazioni articolari e restituendo il buon funzionamento alle articolazioni  vi è un sollievo dal dolore e la possibile risoluzione del problema che ha causato il dolore.

Cerca un Chiropratico e vivi bene e pienamente …!

Per prenotare una visita chiamare: 3662273659

 

La colonna vertebrale e le curve anatomiche.

coluna dor transparente

La colonna vertebrale anche conosciuto come backbone è la spina dorsale di tutto il corpo ed è responsabile per sostenere contro la forza di gravità.

La colonna (o backbone o colonna) è il sistema osseo complesso che sostiene il corpo di vertebrati o esseri viventi con struttura scheletrica di osso e / o cartilagine, come gli esseri umani e molti altri animali. Nella colonna vertebrale del neonato è di circa il 40% della sua altezza, e continua ad aumentare di dimensioni fino a circa 18 anni di età, pur mantenendo le stesse proporzioni e rispetto al corpo degli elementi che lo compongono.

Molti pensano erroneamente che, data la posizione del bambino avvolto nell’utero, la colonna vertebrale alla nascita è cifotica, o che è nella forma di una C; Alcuni studi scientifici hanno dimostrato, però già durante la gravidanza sono formate curve fisiologiche della colonna vertebrale che definiscono nella colonna classica S. Ma può essere che il bambino, a causa di una posizione non corretta all’interno del grembo materno o di un parto traumatico, nato con le curve rettificati della colonna vertebrale, che, se non corretti, possono influenzare in qualche modo il loro normale sviluppo e il buon funzione del sistema nervoso.

Zone Spinali

La colonna vertebrale umana è formata da vertebre 33 suddiviso in cinque aree come segue:

  • curvas da coluna vertebral7 vertebre nella zona cervicale del collo corrispondente alla chiamata vertebre cervicali;
  • 12 vertebre nella zona del torace, che corrisponde alla parte centrale della schiena, torace o chiama vertebre dorsali;
  • 5 vertebre nella parte bassa della schiena, l’equivalente della parte bassa della schiena, chiamata vertebre lombari;
  • 5 vertebre nella regione sacrale, che si trova in prossimità del bacino, chiamati vertebre sacrali;
  • 4 vertebre nella zona coccige, che si trova proprio sotto l’osso sacro, chiamato cocciginas vertebre.Guardando la colonna vertebrale anteriore, in assenza di patologie è lineare / straight; cercando profilo, invece, possiamo notare due tipi di curvature, quali:

    1) cifosi è una curvatura fisiologica della colonna vertebrale con convessità posteriore. Speech è curve cifotiche rispetto alla zona del seno, e il coccige della colonna vertebrale.

    2) ed una lordosi fisiologica, curvatura della colonna vertebrale convessità anteriore. Si parla di curve lordóticas, che sono la colonna vertebrale cervicale e lombare.

    Le curve che formano la colonna servono a dare forza e flessibilità e anche contro la forza di gravità, che viene costantemente sottoposto alla persona. Se la colonna è completamente diritto / diritto sarebbe molto elastica e meno robusta di quanto lo sia.

Cervicale

La regione cervicale comprende C1 vertebre C7, ed è diviso in:

coluna cervical

1) Upper Cervical colonna vertebrale: la composizione della vertebra C1 (chiamato anche Atlas) e C2 vertebre (chiamato anche asse). L’atlante ha la forma di un anello ed è privo del corpo vertebrale; la protuberanza presenta un asse (chiamato processo odontoide), che è l’asse attorno al quale l’atlante possono muoversi, permettendo la rotazione della testa in entrambe le direzioni. Le due vertebre hanno disco intervertebrale tra di loro.

2) inferiore cervicale della colonna vertebrale: composizione C3 vertebre, C4, C5, C6 e C7. Vertebre sono più piccoli rispetto alla toracica e lombare.

Thorax / dorsali

coluna torácicaLa regione dorsale o toracica (a sinistra) contiene le vertebre che vanno da T1 a T12. Il corpo vertebre questo aumento di dimensioni scendono, e sono articolati con le nervature.

Lombarecoluna lombar desenho

La parte posteriore inferiore (a destra) contiene le vertebre che vanno da L1 a L5,
avente un corpo ingombrante.

La regione sacrale (appena sotto la lombare) contiene vertebre vanno da S1 a S5 che sono fusi insieme per formare l’osso sacro.

La regione del coccige (sacrale seguente) contiene le vertebre che vanno da Co1 a CO4, che sono fusi insieme per formare il coccige.

Tranne Atlas e Axis, che hanno forme particolari, la vertebra è solitamente costituito da un corpo cilindrico coperto da una placca ossea, che contiene un tessuto osseo spugnoso. Tutte le vertebre presenta un foro (forame vertebrali), attraverso il quale passa il midollo spinale, la linea principale di comunicazione tra il cervello e il sistema nervoso periferico. Si diramano dal midollo spinale, i nervi che portano l’energia della vita di tutti gli organi del corpo umano.

Disco intervertebrale

vertebra e disco intervertebral

Tra una vertebra e l’altra (esclusi quelli sacro e del coccige) sono i dischi intervertebrali, formazioni fibro-cartilagineo sono costituiti da un anello esterno fibroso e un nucleo polposo richiamate all’interno, costituito da un gel deformabile, ma resistente alla compressione.

Il disco intervertebrale sono essenziali per il benessere della colonna in quanto assorbono pressioni imposte su di esso e dare la mobilità della colonna vertebrale. Purtroppo essi possono subire diversi tipi di patologie (comunemente indicati con il nome di discopatie), che può portare a dolore e mobilità ridotta.

La colonna ha diverse funzioni, rivelando una parte essenziale del benessere umano:

Supporta il nostro corpo, assicurando stabilità ed equilibrio, e che ci permette di stare (capacità che ci distingue da invertebrati).

Ci permette di camminare e muoversi assumendo diverse posizioni nello spazio, come la flessione, estensione, rotazione e lateralizzazione.

Protegge il sistema nervoso (midollo spinale), che scorre dentro e da lì si diffonde attraverso i nervi a tutti gli organi vitali.

Esso agisce come un ammortizzatore / rilievo, nel caso di trauma.

Per queste ragioni, è importante prendersi cura della colonna vertebrale, a causa delle condizioni in cui esso è sottoposto a possibili torsioni posturali e movimenti o la colonna vertebrale, anche in assenza di sintomi di dolore. I vantaggi che si ottengono con una struttura della colonna e allineati con buona mobilità sono molteplici, e tutti sono in grado di influenzare la qualità della vita.

Un sistema nervoso che funziona in modo ottimale, permettendo il libero flusso di energia vitale a tutti gli organi del corpo e che permette di raggiungere uno stato di benessere fisico e mentale completo, chiamato anche l’omeostasi.

Il miglioramento di molti dei sintomi legati al cambiamento di postura e disallineamento spinale.

Meno probabilità di problemi relativi a dischi vertebrali come ernie del disco.

Prevenzione / ritardo, malattie degenerative come l’artrosi.

Il dottore in chiropratica, grazie all’utilizzo di strumenti diagnostici, come ad esempio l’esame posturale, ortopediche, esami neurologici e raggi X, è possibile valutare le condizioni della colonna vertebrale del paziente di fronte ad essa e determinare il piano di cura più appropriato con lui, anche se conto dei sintomi di presentazione e di altri fattori quali l’età, il livello di attività fisica e il trauma subito nel corso della loro vita. Correttiva chiropratica è in grado di ripristinare le curve della colonna vertebrale attraverso l’uso di regolazioni specifiche appropriate, accessori e esercizi posturali, espandendo i risultati e mantenere per lungo tempo.

Cercare un dottore in chiropratica e vivere bene e completamente …